STRATEGIA OCEANO BLU: UN NUOVO SPAZIO DI MERCATO
29 Gen, 2021
di Michele Mereu

Torniamo a parlare di Strategia Oceano Blu, siamo arrivati al quarto articolo dopo aver introdotto la Strategia, spiegato i suoi Concetti Innovativi e averne argomentato La sua ImportanzaLa ricerca che ha portato al libro La Strategia Oceano Blu è per le aziende che vogliono creare un beneficio ai propri clienti, dipendenti o ai propri soci.

Noi di AppY Lab abbiamo preso a cuore questo libro perché siamo convinti che il ruolo delle aziende debba essere quello di migliorare la società in cui operano, il nostro focus aziendale è sempre rivolto alla creazione di valore, valore per noi e per i nostri clienti. 

 

CASO STUDIO: IL CIRQUE DU SOLEIL

Prima del 1984 il circo era famoso per avere clown, acrobati e animali addestrati, non sempre nei modi più etici. Dal 1984 invece sulla scene circense comparve Il Cirque du Soleil creato da Guy Laliberté, ex mangiatore di fuoco. L’impatto del Cirque du Soleil negli ultimi 20 anni è stato devastante, si conta che le produzioni del circo siano state viste da centocinquanta milioni di persone in ben trecento città di tutto il momento. Il fatturato raggiunto (fino al momento della ricerca redatta nel libro) in 20 ha raggiunto ciò che i colossi del circo avevano raccolto in un secolo.

Ciò che rende interessante questo caso studio è prima di tutto il settore, non tra i più grandi del mercato e con un potenziale di crescita limitato. Nel settore dell’entertainment i settori più grandi sono sicuramente quelli degli eventi sportivi e dell’home entertainment. Non solo durante quegli anni iniziava a crescere velocemente anche il settore dei videogame, trattenendo così i bambini in casa e non seduti durante lo spettacolo circense.  

I problemi del settore non finivano qui, durante il 1984 c’era un diffuso calo dei profitti e del fatturato con in aggiunta la crescita di associazioni animaliste che fomentavano un malcontento pubblico nei loro confronti. Tutto il settore era poi standardizzato che fossero grandi aziende circensi e piccoli competitors tutti facevano la stessa cosa, chi in grande e chi in piccolo.

 

IL NUOVO SPAZIO DI MERCATO

Dopo aver analizzato il contesto, decisamente negativo e stagnante, è importante capire quali strategie il Cirque du Soleil ha applicato per affondare la concorrenza. Una prima informazione importante riguarda il target, infatti una delle carte vincenti del Cirque du Soleil è stata quella di non targetizzare il segmento di pubblico del classico settore circense, ormai morente. Il circo come pubblico principale aveva i bambini. 

L’idea del Cirque du Soleil è stata di rivolgersi ad un segmento di clientela totalmente nuovo: adulti e professionisti. Questa scelta aveva diversi motivi, gli adulti potevano pagare un prezzo molto più alto e potevano godersi uno spettacolo totalmente nuovo in cui le performance degli artisti non erano fine a se stesse. Iconico il il titolo del primo spettacolo: Noi reinventiamo il circo.

 

IL SUCCESSO

Ciò che ha portato al successo il Cirque du Soleil è stato in particolare l’aver compreso un fondamento importante della strategia: le aziende non devono farsi concorrenza. Nello specifico: per battere la concorrenza bisogna smettere di cercare di batterla.

Gli altri circhi operavano nell’oceano rosso, limitato dai confini del settore rispettati da tutti e dalle regole del gioco competitivo conosciute da tutti. Questo porta alle aziende dello stesso settore a competere tra loro cercando di superare gli avversari con migliori performance. Naturalmente più il settore si affolla di competitors e più diminuisce il profitto e le probabilità di crescita. 

Invece nell’Oceano Blu in cui il Cirque du Soleil si è tuffato non c’erano regole o limiti conosciuti da tutti, proprio il Cirque du Soleil definiva le nuove regole. Al mondo d’oggi è imperativo per le aziende trovare nuove opportunità di crescita e definire le regole, è una semplice regola di mercato: ci sono molti settori in cui l’offerta supera la domanda, questo non potrà permettere a tutte le aziende di crescere.

 

CONCLUSIONI

Ad oggi dopo trent’anni di ricerche si ha una comprensione abbastanza approfondita delle strategie da applicare per la crescita. Si è arrivati a sapere che le fondamenta più importanti sono sicuramente l’analisi della struttura economica alla base del settore esistente, la scelta del posizionamento strategico basato sul contenimento dei costi/focus/differenziazione e il benchmark dei concorrenti. 

Da questa analisi se si dovesse prendere una sola informazione importante e applicarla oggi alle nostre strategie potrebbe essere una domanda. Quali nuovi segmenti di mercato potreste targetizzare con i vostri prodotti e servizi? A voi la risposta.

 

COME CONTATTARCI

Noi di AppY Lab crediamo nell’innovazione digitale e tecnologica, per questo ogni giorno lavoriamo ai progetti dei nostri clienti con tutta la passione che possiamo metterci.
Per accedere ai nostri servizi basta rivolgersi a noi attraverso i molteplici canali di comunicazione che mettiamo a disposizione.
Online siamo disponibili nella nostra pagina Facebook AppY Lab, canale in cui condividiamo notizie e diffondiamo la cultura d’impresa insieme all’ecosistema italiano fatto di aziende e startup, puoi iniziare subito una conversazione con noi QUI.
In alternativa puoi scriverci con più calma nel nostro Sito Web nella sezione Contatti. In alternativa è possibile chiamarci a questo numero 335 773 0521, potete anche scriverci un messaggio Whatsapp.

 

 

Tags:

Per saperne di più compila il form qui di seguito!

        

    Ultimi articoli

    I VANTAGGI PER I RISTORANTI CHE FANNO DELIVERY

    I VANTAGGI PER I RISTORANTI CHE FANNO DELIVERY

    di Michele Mereu Il 2020 sarà ricordato come un anno nero per tutti i ristoratori, per quanto le piattaforme di delivery abbiano aiutato i ristoranti bisogna dire che i risultati della consumazione sul posto non potevano essere raggiunti solo con le...

    leggi tutto

    Commenti

    0 commenti

    Iscriviti alla newsletter!

    Compila il form per iscriverti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notivà del mondo digital!

     

    Leggi l’informativa sulla privacy

    Iscriviti